Domenico Iannacone dedica la puntata di “Che ci faccio qui”

a Teatro Patologico

Dove sono finiti i pazienti usciti dagli ospedali psichiatrici dopo la legge Basaglia del ‘78? Chi li cura oggi? Chi li accoglie? Domenico Iannacone dedica a loro la puntata di “Che ci faccio qui”, in onda domani, giovedì 20 giugno alle 20.25 su Rai3, incontrando Dario D’Ambrosi, attore e regista, uno dei maggiori artisti d’avanguardia italiani, che da giovanissimo si è fatto rinchiudere per 3 mesi in un manicomio per capire cosa fosse la malattia mentale. Di quell’esperienza Dario ne fa ancora uno scopo di vita. A Roma, invece, dal 1992 il Teatro Patologico accoglie persone affette da disagio mentale che attraverso la recitazione trovano il modo di comunicare e di uscire dall’isolamento. Un’esperienza unica nel suo genere che ha portato alla creazione del primo corso universitario del “Teatro integrato dell’emozione” destinato a chi è affetto da disturbi mentali.